Stenosi Valvolare Mitralica

1

La valvola mitrale (così chiamata perchè ricorda la mitra del Papa) o meglio bicuspide è una struttura formata da un complesso apparato valvolare così costituito:

  • Anulus
  • corde tendinee
  • muscoli papillari
  • lembi valvolari

Nel soggetto normale l’area della valvola bicuspide è compresa tra 3.5 e 4.5 cm2.

Definizione

La stenosi valvolare mitralica è un vizio caratterizzato da un “ostacolo al flusso” del sangue.

Eziologia

  • cardite reumatica (RAA);
  • cardiopatia degenerativa;
  • stenosi congenita
    • mitrale a paracadute;
    • cuore triatriato;
    • sindrome di Lutembacher;
  • <1%
    • mixoma, vegetazioni, trombo a palla 3%
    • sindrome da carcinoide;
    • artrite reumatoide;
    • LES
    • amiloidosi

Sintomi

  • Dispnea sotto sforzo
  • Ortopnea
  • Palpitazioni
  • Astenia
  • Scompenso cardiaco

Complicanze

  • Fibrillazione Atriale (trombo-embolia e edema polmonare acuto)
  • Endocardite

Diagnosi clinico-strumentali

Esame obbiettivo:

Facies mitralica: cute pallida, cianosi labiale e dei zigomi, giugulari turgide

Esame obbiettivo cardiaco:

  • S1 vibrato, S2
  • SAM (movimento sisotlico del lembo anteriore): schiocco di apertura della mitrale
  • fremito/rullio diastolico + o – rinforzo telediastolico
  • soffio sistolico (man Rivera Carvalo)

Stato di scompenso

  • rumori umidi polmonari, edemi declivi ed epatopatomegalia

Diagnosi Strumentale:

  • ECG

2

  • Radiografia

3

  • Ecocardiograma

4

  • Cateterismo cardiaco

5

Indicazione Chirurgica

  • Stenosi moderata: per quanto riguarda la clinica pazienti sintomatici (NYHA III,IV) e con fibrillazione atriale;
  • Stenosi severa: in caso di pazienti asintomatici (NYHA I-II)  o con ipertensione polmonare severa

Trattamento

Il trattamento della stenosi valvolare mitralica severa può essere chirurgico o percutaneo.

Trattamento Percutaneo: 

6

  • Valvuloplastica : commissurotomia a cielo chiuso

Trattamento chirurgico

  • commissurotomia a cielo aperto7
  • sostituzione valvolare :
    • protesi biologica: in caso di giovani donne in periodo fertile ed anziani con controindicazione agli anticoagulanti.

8

    • protesi meccanica.

9