Ecocardiogramma Transesofageo

Ecocardiogramma Transesofageo

L’Ecocardiogramma Transesofageo è estremamente utile nella valutazione di quei pazienti nei quali non è possibile o sufficiente l’approccio transtoracico (stroke cerebrali, endocarditi, trombi endocavitari, aneurismi dell’aorta ascendente e toracica, anomalie congenite o acquisite, protesi valvolari, prima della cardioversione elettrica della fibrillazione atriale, anomalie toraciche o mammarie).